• hotel le prese
  •  
  •  
  •  
bell
Giorno Mese Anno Notti
© feratel media technologies AG

Hotel Le Prese è chiuso per la stagione invernale.
Per informazioni o richieste potete scriverci per e-mail a info@hotel-le-prese.com oppure tramite fax al +41 81 839 12 01.

Scritto commemorativo - Lo sfruttamento delle forze idriche

Hotel Le Prese sfruttamento acqua

Senonché uno sconvolgimento epocale pose fine alla Società Bagni e ai progetti del dottor Zanoni. Il lago, fino allora considerato utile quasi esclusivamente per la pesca e il turismo, venne scoperto come ricca risorsa idrica per la produzione di energia elettrica. A partire dal 1898, con il miraggio dei proventi dei canoni di concessione, dell’istallazione di nuove industrie, dell’aumento dei posti di lavoro e delle ricadute fiscali, del collegamento ferroviario con il Sud e con il Nord, il Comune trattò con varie società: la Frotté & Westermann di Zurigo, la General Waterpower di Londra. Nel 1904 concesse alla Società Forze Motrici Brusio (FMB) il diritto di sfruttamento e di esportazione della corrente, permettendo un abbassamento del livello dell’acqua fino a metri 5.50 durante i mesi di massima magra e di un innalzamento di 80 centimetri in tempo di piena, onde alimentare la centrale elettrica di Campocologno anche d’inverno.
Per i vantaggi suaccennati la concessione fu accolta in valle con grandi manifestazioni di entusiasmo. Tuttavia per il previsto sconvolgimento idrografico, coloro che si affacciavano sul lago temettero il peggio per i loro immobili, case e fondi. I proprietari e direttori dei Bagni e dell’Hotel Pension Villa Lardi Andrea Conzetti e Carlo Lardi, i proprietari delle Case al Lago e dei terreni lungo le rive vendettero i loro beni alle Forze Motrici Brusio, il dottor Zanoni rinunciò a creare la clinica. Nel villaggio si temette che il tanto promettente turismo fosse irrimediabilmente compromesso, tanto più che diverse fonti e in particolare quella dell’acqua sulfurea non tardarono a prosciugarsi nei mesi invernali.

Submit to Facebook